h1

Qualche particolare in più sulla nuova serie di Noah Wyle

gennaio 27, 2010

Ormai la notizia è già vecchia di una settimana: la rete via cavo TNT, come già riportato sul nostro blog, ha dato luce verde alla nuova serie prodotta da Spielberg, con protagonista Noah Wyle (l’amato dottor Carter in ER). Insieme alla notizia del via libera per la produzione di altri dieci episodi di questa serie basata su di una sceneggiatura di Roberd Rodat (noto per avere sceneggiato il pluripremiato “Salvate il Soldato Ryan“, anche esso prodotto da SPielberg), il vice presidente esecutivo di TNT, Michael Wright ha fornito ulteriori dettagli sull‘ancora senza titolo nuova serie. Lo stesso Wright ha dichiarato:

Questa serie ha il potenziale per diventare uno degli show più provocatori ed eccitanti visti in televisione. Cattura il tuo cuore e la tua mente dal principio alla fine e non lo lascia andare. Fonde insieme dramma umano e azione per creare quel tipo di serie di cui la gente parla il giorno dopo al lavoro.”

Quanto alla trama poco di più si sa su quanto già fatto trapelare nei mesi scorsi:

La serie ha inizio poco dopo che gli alien hanno sterminato la maggior parte della popolazione umana. Gli alieni sono alla ricerca degli ultimi sopravvissuti, ma sono destinati ad incontrare una forte resistenza da parte di un gruppo di soldati e civili che combattono per la loro sopravvivenza, e al tempo stesso si sforzano di preservare la loro stessa umanità.
Wyle veste i panni di Tom Mason, un ex professore universitario di storia, che diventa suo malgrado il leader di uno dei gruppi di resistenza.
Fanno inoltre parte del cast Moon Bloodgood (Terminator Salvation), nei panni di Anne Glasse, una terapeuta che lavora con i bambini sopravvissuti per aiutarli ad affrontare la drammatica situazione; Drew Roy (Linconln Heights) nei panni di Hal e Maxim Knight (Brothers & Sisters) nei panni di Matt, i due figli di Tom; Jessy Schram (Crash) nei panni di Karen, una dei motorcycle scouts sopravvissuti; e Seychelle Gabriel (Weeds) nei panni di Lourdes, una teenager orfana che aiuta a dirigere l’accampamento del gruppo.

Il pilot, già girato in estate in Canada, è stato diretto da Carl Franklin (One False Move, Out of Time). La messa in onda non è prevista prima del 2011. Wright ha spiegato così il perchè di questa lunga attesa:

Il progetto è previsto per il 2011 per dare modo ai produttori di risolvere tutte le problematiche di post produzione e degli effetti speciali e per consentire a TNT di preparare una mega campagna promozionale.

Annunci

One comment

  1. […] and Indians” Noah Wyle ha fornito ulteriori dettagli sulla preparazione del pilot della sua nuova prossima serie. Innanzitutto sembrerebbe che questa serie abbia un titolo, o almeno quello che in gergo viene […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: